CALCIOMERCATO/ Juventus, Iaquinta più soldi in cambio di Ibrahimovic

- La Redazione

L’attaccante di Crotone la pedina chiave per riavere lo svedese

Ibrahimovic_Bar_R375_15set09

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Potrebbe essere Vincenzo Iaquinta la chiave per la Juventus per riavere Zlatan Ibrahimovic. Un’idea che sta iniziando a circolare prepotentemente in casa bianconera, quella di riabbracciare lo svedese, caldeggiata in particolare da Andrea Agnelli. Il rampollo della Famiglia potrebbe così iniziare un nuovo ciclo facendo subito il “botto” e riportando in Italia l’ex nerazzurro.

Una trattativa difficile quasi impossibile che come dicevamo in apertura, potrebbe però essere sbloccata dal bomber di Crotone. Non è una novità che il Barcellona segue Iaquinta fin dai tempi dell’Udinese così come non è una novità il fatto che Ibra sia molto scontento in quel del Camp Nou. Guardiola lo ha ormai relegato ai margini della squadra dopo le due semifinali di Champions League contro l’Inter ed anche durante la sfida col Siviglia, a risultato ormai acquisito, ha deciso di lasciarlo in panchina.

«Non mi sono ancora incontrato con i dirigenti della Juve, ma nel calcio tutto è possibile – commenta il possibile scambio Andrea D’Amico, agente di Iaquinta – le scelte dipendono anche dalle alternative di mercato che si pongono. E’ naturale che Barcellona sia una piazza interessante, ma prima bisogna parlare con la Juve. L’ipotesi Barça potrebbe essere suggestiva. Bisogna vedere però i programmi ambiziosi della nuova società». Anche Raiola, agente Ibra, non chiude la porta: «A domanda ipotetica – dice a Calciomercato.it – ho risposto in maniera ipotetica. Mi è stato chiesto se era impossibile un ritorno di Zlatan alla Juventus ed io ho risposto che niente è impossibile. Ma Zlatan sta bene in Spagna e, al momento, per il Barcellona è incedibile. Poi, nulla è impossibile, anche alla Juventus e all’Inter era incedibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori