VOLLEY FEMMINILE/ La Scavolini Pesaro è campione d’Italia. Battuta Villa Cortese

- La Redazione

La squadra pesarese vince anche la gara3 in trasferta e chiude i conti mettendo le mani sul terzo scudetto consecutivo

scavolini_volley_R375x255_19mag10
Pubblicità

La Scavolini Volley di Pesaro si aggiudica lo scudetto 2009-2010. Le ragazze di coach Marchesi hanno battuto Villa Cortese in gara3, sfruttando senza esitazioni il primo match ball a loro disposizione. Nella serata del Palalido, davanti agli occhi di 3.000 spettatori e alle telecamere di Sky Sport, è andato in scena il terzo atto della finale scudetto tra la prima e la seconda classificata del campionato di serie A femminile.

La Scavolini Pesaro, forte delle due vittorie precedenti, ha messo il suo sigillo anche sul terzo match imponendosi per 3-0 (25-15, 25-18, 30-28). Tra le pesaresi la migliore realizzatrice è stata Carolina Costagrande con 19 punti, seguono Senna Usic (15) e Martina Guiggi (13). Tra le padrone di casa di Villa Cortese si è imposta Taismary Aguero con 15 punti realizzati, dopo di lei Aurea Cruz (12).

 

Al termine della gara festa in campo tra le giocatrici della formazione marchigiana che hanno ricevuto i complimenti del presidente Valter Scavolini e gli applausi dei circa 400 tifosi pesaresi giunti a Milano per la finale. Per la squadra biancorossa si tratta del terzo scudetto consecutivo dopo i titoli conquistati nelle stagioni 2007-2008 e 2008-2009

 

IL TABELLINO:

 

Mc-Carnaghi Villa Cortese: Anzanello 8, Nicora ne, Berg, Lanzini ne, Pinese, Hasalikova 1, Secolo 6, Cardullo (L), Luciani, Aguero 15, Cruz 12, Bosetti, Durisic 7 All. Abbondanza

 

Pubblicità

Scavolini Pesaro: Usic S. 15, Garzaro 5, Mari ne, Wijnhoven (L), Skowronska 10, Saccomani ne, Marinkovic ne, Ferretti 2, Boscoscuro, Costagrande 19, Usic M. ne, Guiggi 13 All. Marchesi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori