CALCIOMERCATO/ Milan, Allegri, Galli, Spalletti: tre nomi per la panchina

- La Redazione

Tre candidati per la panchina rossonera

allegri_R375x255_17nov09
Massimiliano Allegri (Foto: ANSA)

In casa Milan tiene banco la scelta dell’allenatore della prossima stagione visto che Leonardo, attuale tecnico rossonero, lascerà quasi certamente il club milanese a causa del pessimo rapporto con il presidente Berlusconi. In questi giorni sono stati fatti molti nomi, in primis quello di Filippo Galli, attuale responsabile del settore giovanile del Milan, che sarebbe affiancato dall’onnipresente Tassotti. L’altro nome caldo è quello di Massimiliano Allegri, autore di due ottime stagioni sulla panchina del Cagliari ed attualmente libero dopo che il presidente dei sardi Cellino lo ha esonerato inspiegabilmente. Il nome di Allegri piace ai dirigenti rossoneri perchè si tratta di un tecnico giovane ma con già due campionati di Serie A alle spalle.

Dalla Russia invece è arrivata la voce di un possibile approdo a Milano di Luciano Spalletti, ex tecnico della Roma ora allo Zenit, che piace molto al presidente del Milan Silvio Berlusconi. L’ostacolo principale è l’ingaggio del tecnico italiano che in Russia percepisce circa 4 milioni di euro netti a stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori