BAYERN INTER/ Mourinho: “Giochiamo per un sogno. Il Real? Noi pensiamo alla finale”

- La Redazione

Poi vacanze, stesso club, un altro club, i Mondiali… ma fino a domani sera pensiamo solo alla finale

mourinho_champions_R375x255_23feb10
Mourinho dice addio alla Champions (Foto Ansa)

BAYERN INTER MOURINHO- “Io e Van Gaal abbiamo un rapporto splendido, sono passati già 12, 13 anni, ho solo buoni ricordi con lui”. Inizia così la conferenza stampa di José Mourinho alla vigilia della Finale di Champions tra Bayern e Inter, una partita che i nerazzurri aspettano da 45 anni.

“La pressione la sentirò domani, so quello che succederà, la mattina mi sveglierò e penserò: tra poche ore giocherò la finale di Champions, il battito del cuore sarà più veloce, la temperatura un po’ più alta. Poi, quando arriverà allo stadio passerà tutto, sarà nel mio ambiente naturale senza tensione, domani giochiamo per un sogno, non per un’ossessione”

E i rumors di calciomercato che lo vogliono come prossimo allenatore del Real Madrid non influiranno sulla partita di domani: “Poi vacanze, stesso club, un altro club, i Mondiali… ma fino a domani sera pensiamo solo alla finale”.

"Anche quando finirà la partita non potrò dire se sarà stata la mia ultima partita con l’Iinter e neanche domani potrò dirlo. Non è facile lasciare gli amici. L’arbitraggio? Ho fiducia, questa è la partita più importante con la finale del Mondiale".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori