CALCIOMERCATO/ Inter, Mihajlovic è lui il dopo Mourinho

- La Redazione

L’amministratore delegato del Catania sulle voci di addio del proprio tecnico

Mihajlovic_R375_17ott08
Sinisa Mihajlovic, ex allenatore Fiorentina (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Sinisa Mihajlovic è in pole per ricevere l’eredità di Mourinhno, promesso sposo del Real Madrid. Le piste che portano a Fabio Capello e Rafa Benitez sono fredde e anche ieri lo spagnolo non ha voluto commentare le voci sul suo conto, limitandosi a dire che resterà al Liverpool. Oggi l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco intervistato dal quotidiano Tuttosport fa il punto sulla possibile trattativa con i nerazzurri. «L’ho detto e lo ripeto: Mihajlovic ha un anno di contratto e i contratti sono fatti per essere rispettati. Se poi dovessero succedere situazioni nuove, le valuteremo. A inizio settimana, faremo il punto della situazione. Può anche fare piacere che un nostro tesserato abbia estimatori importanti, ma il Catania deve anche fare i propri interessi».

Lo Monaco smentisce la possibilità di buonuscita e sul fatto che, dopo gli scontri verbali con Mourinho, sia proprio lui ad offrire alla società nerazzurra l’allenatore per la prossima stagione, commenta così: «Queste sono cose di cui non voglio e non posso parlare. So solo che Mihajiovic, fino a prova contraria, è l`allenatore del Catania. La mia non stima nei suoi confronti c`è ancora. Le esternazioni di Mourinho non mi sono mai piaciute perché ha sempre mancato di rispetto verso tutto e tutti. `Inter, come organico, è la squadra più forte d`Europa, non ha niente da invidiare a Chelsea e Barcellona. Per questo mi sarebbe piaciuto vederla giocare bene come soltanto negli ultimi tempi sta facendo».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori