PAGELLE/ Bayern Monaco Inter (0-2): le pagelle dei nerazzurri

Una doppietta di Milito regala a Josè Mourinho la Champions

22.05.2010 - La Redazione
inter_curvachampions_R375_22mag10

0-2 (Primo tempo 0-1)

Milito al 35′ p.t. e al 25′ s.t.

(4-4-1-1): Butt; Lahm, Van Buyten, Demichelis, Badstuber; Robben, Van Bommel, Schweinsteiger, Altintop (dal 18’ s.t. Klose); Mueller; Olic (dal 38’ s.t. Gomez). (Rensing, Contento, Gorlitz, Pranjic, Tymoshchuk). All. Van Gaal.

(4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu (dal 23’ s.t.Stankovic); Zanetti, Cambiasso; Eto’o, Sneijder, Pandev (dal 33’ s.t. Muntari); Milito (dal 46’ s.t. Materazzi) (Toldo, Cordoba, Mariga, Balotelli). All. Mourinho.

Webb (Ing). NOTE – Spettatori 75mila (tutto esaurito). Ammoniti: Demichelis, Van Bommel e Chivu per gioco scorretto. Angoli: 6-2. Recuperi: 1’ p.t.; 3’ s.t.

Julio Cesar 7 Reattivo nel primo tempo, le palle vaganti sono tutte sue

Maicon 7 Non può scendere come e quando vuole perché le ali del Bayern spingono, scende quando può alleviando la pressione sulla difesa ed è sempre attento

Lucio 6,5 Meno dominante del solito, forse anche perché non in ottime condizioni, un errore a inizio secondo tempo ma è in partita e fa sentire i muscoli

Samuel 8 Il migliore dietro, cementifica l’area nerazzurra e non molla un millimetro

Chivu 6,5 Robben gli fa vedere i sorci verdi, paradossalmente lo contiene meglio dopo aver preso l’ammonizione

 

Stankovic 7 Entra per dare respiro a Chivu e forze nuove in mezzo al campo, non poteva non giocare questa finale

 

Zanetti 8 Il suo pianto è quello di tutta l’Inter, il primo a meritare questa Coppa Campioni

 

Cambiasso 8 Col fioretto, con la mazza e prima ancora con il cuore, giocatore totale che questa sera si guadagna la consacrazione internazionale

 

Eto’o 7 Uno che ha segnato in due finale di Champions stasera non tira mai in porta, esempio di sacrificio, tutti i compagni devono dirgli grazie

 

Sneijder 7,5 Parte con una voglia pazzesca corre come una pallina impazzita regalando a Milito l’assist dell’ 1 a 0, sbaglia il colpo del ko ma è lucido 90 miuti

 

Pandev 7 Un po’ impreciso ma ha voglia da vendere, poca lucidità in avanti ma tanta tanta corsa, sfiora il gol con un gran tiro

 

Muntari 6,5 Entra perché l’Inter ha bisogno di fosforo, non gli tremano le gambe

 

Milito 10 Impressionante, non ci sono più aggettivi per questo campione che stende il Bayern con due capolavori di freddezza, tecnica e classe

 

Materazzi sv

 

Mourinho 10 Lui ha tolto le paure a questa squadra, lui l’ha caricata a orologeria portandola a vincere la coppa

 

(Francesco Lovati)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori