LAZIO INTER/ Moratti prende le distanze: «Vergogna? E’ un problema tra Roma e Lazio…»

- La Redazione

Il patron nerazzurro ha commentato l’incredibile atmosfera dell’Olimpico

Moratti_R375_17feb09
Moratti (Ansa)

Il presidente Moratti ha parlato così sulla partita Lazio -Inter di ieri sera all?Olimpico«Devo dire che è un problema fra Roma e Lazio, non è un problema che riguarda l’Inter» E sull’intervento di Rosella Sensi, presidente della Roma. «Vergognarci? Non so per cosa: rispetto la sua sensibilità e preferisco non rispondere. Io sarò particolarmente apprensivo ma ho sofferto fino alla fine. Più che altro, il pubblico era assolutamente schierato per noi e questa era una situazione molto strana».

Poi ancora, «Dopo la vittoria dell’Inter sulla Lazio, a due giornate dal termine, il campionato non è chiuso, nemmeno per sogno. Ci aspettano ancora due partite difficili» Queste le sue parole poi sulla finale di Coppa Italia. «Mercoledì sarà una battagliona. Una partita molto difficile e spero che la nostra squadra abbia tutta la voglia di fare bene».

E per la finale di Champions «C’è ancora tempo, quindi credo che la squadra riuscirà a non pensarci».Poi su Mourinho. Moratti sottoscrive quanto detto dal consigliere interista Marco Tronchetti Provera e si augura il portoghese a vita sulla panchina nerazzurra. «Lo penso anche io, per ora ci sono tre anni di contratto e poi vedremo di andare avanti» Il presidente nerazzurro elogia anche Balotelli che si è riconciliato con la curva nerazzurra.«Deve fare sempre bei gesti, anche nei confronti della squadra, dei compagni e della società. Tutto questo ha concluso metterà Balotelli in grado di poter giocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori