NAZIONALE/ Cesare Prandelli firma: è lui il dopo Lippi

- La Redazione

L’allenatore della Fiorentina lascia i viola e firma per 4 anni con gli azzurri

prandelli_R375_7ott08
Prandelli, foto Ansa

NAZIONALE – Era nell’aria da giorni, ora arriva anche l’ufficialità. Cesare Prandelli è il nuovo allenatore della Nazionale. Prende il posto di Marcello Lippi che lascerà dopo la fine dei Mondiali, qualunque sia l’esito e il risultato che raggiungeranno gli azzurri. Il tecnico della Fiorentina si è incontrato in mattina con Giancarlo Abete, presidente della Figc, è ha raggiunto l’accordo. La durata del contratto sarà quadriennale ma al momento non si conoscono nè le cifre nè eventuali persone che completeranno lo staff del tecnico bresciano. C’è da valutare infatti quali collaboratori di Lippi potranno restare e dare al neo ct il giusto appoggio.

«La federazione ha trovato la persona giusta». Sono queste le parole di Marcello Lippi sulla scelta di Cesare Prandelli come prossimo allenatore degli azzurri. Il tecnico toscano ne ha parlato oggi in conferenza stampa. «Avevo detto a Natale ad Abete che avrei fatto due anni e poi basta» ha concluso il ct azzurro. Martedì intanto diramerà la lista dei 23 che andranno in Sudafrica e dei 5 invece che vedranno la partita da casa. Tra questi il portiere Sirigu, il difensore Bocchetti e l’attaccante Cossu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori