CALCIOMERCATO NEWS/ Roma, il dopo Toni è Kiessling?

- La Redazione

CALCIOMERCATO ROMA – Il nome più gettonato in queste ultime ore è quello di Stefan Kiessling (26), attaccante tedesco che milita nel Bayer Leverkusen

CALCIOMERCATO ROMA – In attesa di capire se ma soprattutto come il Bayern Monaco lascerà partire Luca Toni, il ds della Roma, Daniele Pradè, sta sondando il mercato estero alla ricerca di una prima punta. Il nome più gettonato in queste ultime ore è quello di Stefan Kiessling (26), attaccante tedesco che milita nel Bayer Leverkusen e che in questa stagione ha giocato 32 partite in Bundesliga e realizzato 21 gol.

La valutazione di Kiessling che ha da poco rinnovato il proprio contratto fino al 2015, si aggira sui 9 milioni di euro, cifra abborabile anche per le esigue casse della Roma. Negli ultimi tempi è stato accostato alla Roma ma in precedenza per lui si erano fatti anche i nomi di Juventus e Milan. Però Stefan Kiessling il suo procuratore è molto vago sul futuro del prorpio assistito e nelle recenti dichiarazioni che ha rilasciatoa disegnato scenari diversi.

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO ROMA SULL’AFFARE KIESSLING

 

"Non ho parlato con la Roma, né con altre squadre, italiane e non – esordisce in esclusiva a Calciomercato.it Ali Bulut, agente dell’attaccante tedesco -. So che i giallorossi hanno un ottimo rapporto con Völler, Rudi è un mio amico e se avesse parlato con la dirigenza capitolina di Stefan mi avrebbe sicuramente chiamato. Ha rinnovato da poco e certamente rimarrà a Leverkusen almeno un’altra stagione". Kiessling a breve partirà per il Sudafrica con la nazionale tedesca, una vetrina che potrebbe consacrarlo definitivamente nel grande calcio e forse far cambiare le strategie del Bayer. "Non so, può essere che arrivi un grande club, tipo Barcellona, Manchester United o Milan, con un’offerta irrinunciabile se dovesse fare un grande Mondiale. Nel calcio non si può mai prevedere cosa accadrà domani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori