CALCIOMERCATO/ Milan, tre questioni d’attualità: Pato, il rinnovo di Ronaldinho e l’arrivo di Otamendi

- La Redazione

Il club rossonero vuole trattenere le proprie star e assicurarsi nuovi innesti

Pato_Reggina_MilanR375_24sett08

CALCIOMERCATO MILAN – Tre questioni d’attualità in casa Milan tutte con minimo comun denominatore il mercato: Otamendi, Ronaldinho e Pato. Partiamo dal giovane difensore argentino. Dopo le prime indiscrezioni circolanti ieri arrivano conferme sull’interesse dei rossoneri nei confronti di quello che è considerato il “nuovo Samuel”. In via Turati avrebbero presentato una prima offerta di 12 milioni di euro per ora respinta ma i margini per chiudere l’operazione vi sono. Capitolo Ronaldinho.

Il club rossonero prosegue la propria linea di gestione morigerata ed è pronto a decurtare l’ingaggio del Gaucho dagli 8 attuali ai 4 milioni per rientrare nel nuovo tetto massimo stipendi. Il numero 80 rossonero, secondo le indiscrezioni circolanti, sarebbe rimasto deluso ed avrebbe iniziato a guardarsi attorno in cerca di un’alternativa. Rumors che in realtà non vengono confermati dal fratello/agente di Dinho Roberto De Assis che tra l’altro settimana prossima sarà in Italia ma non per un faccia a faccia con la dirigenza del Diavolo.

Infine ci sono buone notizie per quanto riguarda il futuro di Pato. In Inghilterra si parla di un faccia a faccia fra l’entourage del Chelsea e quello di Gonzalo Higuain, giovane attaccante del Real Madrid. Il Pepita non ha ancora prolungato il contratto con le Merengues e potrebbe salutare tutti al termine della stagione in corso. Chiaro che con l’eventuale ingaggio del nazionale albiceleste il club di Ancelotti distoglierebbe l’attenzione dal giovane Pato che potrebbe così rimanere, per la gioia dei tifosi, un altro anno a Milanello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori