CALCIOMERCATO/ Milan, tuona Gilmar Veloz: «Pato resta? Chiedete a Galliani…»

- La Redazione

Sempre incerto il futuro del Papero brasiliano

pato_sconsolato_R375x255_13sett09
Alexandre Pato (Foto: ANSA)

Pato darà l’addio al Milan? Ci pensa Gilmar Veloz a gettare benzina sul fuoco in casa rossonera. Da più parti si parla di un possibile addio di Alexandre Pato a fine stagione, cessione che permetterebbe ai rossoneri di ripianare il bilancio e di finanziare la campagna acquisti estiva rossonera. L’operazione è seccamente smentita dall’ad Adriano Galliani, ma ieri, l’agente di Pato, Gilmar Veloz, ha confessato: «Se il mio assistito rimarrà certamente al Milan? Non lo so, è un problema della società. Dovete chiedere a Galliani. Io non parlo di giocatori sotto contratto, non fa parte della mia filosofia a differenza di altri».

Difficile capire come possa concludersi questa vicenda. La sensazione circolante è che l’amministratore delegato rossonero spinga per una permanenza dell’attaccante brasiliano mentre Berlusconi sia propenso al “sacrificio”, sia per la solita questione economica, sia perché Pato ha deluso in parte le aspettative in queste stagioni, a causa di un fisico troppo gracile e di una tenuta psicologica carente ma comunque il linea con un ragazzo della sua età.

La cessione dell’ex Internacional potrebbe comunque rappresentare un’abile mossa di mercato se in cambio arrivassero Dzeko, Krasic e un difensore. I tifosi rossoneri potrebbero “chiudere un occhio” ma in caso di mancati arrivi c’è il rischio che si scateni un vero e proprio inferno a Milanello e soprattutto vi è la seria possibilità che San Siro rimanga vuoto durante gli incontri del Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori