LE PAGELLE/ Inter – Roma (1-0): le pagelle dei nerazzurri

- La Redazione

I nerazzurri si aggiudicano la Coppa grazie a un gol di Milito. Totti espulso nel finale

inter_gioia_coppaitalia_R375x255_05mag10

Marcatori: 40′ Milito (I)

4-3-1-2: Julio Cesar; Maicon, Materazzi, Cordoba (39′ Samuel), Chivu; J.Zanetti, Cambiasso, Thiago Motta; Sneijder (5′ Balotelli (93′ Muntari)); Milito, Eto’o. A disp: Toldo, Samuel, Muntari, Mariga, Stankovic, Pandev, Balotelli. All. Mourinho.

4-2-3-1: Julio Sergio; Burdisso (46′ Motta), Mexes, Juan, Riise; De Rossi, Pizarro (46′ Totti); Taddei, Perrotta, Vucinic; Toni (63′ Menez). A disp: Lobont, Tonetto, Motta, Brighi, Menez, Baptista, Totti. All. Ranieri.

Arbitro: Rizzoli

Ammoniti: 14′ Burdisso, 35′ Materazzi, 37′ Perrotta, 46′ Mexes, 53′ Samuel, 63′ Totti, 86′ Balotelli

Espulsi: 88′ Totti

Julio Cesar 6: nel primo tempo salva la porta nerazzurra smanacciando un insidioso cross di Taddei, ma nel secondo dopo pochi minuti devia su Juan un calcio di punizione di Totti. Per sua fortuna il brasiliano non trova la porta.

Maicon 7: non soffre Vucinic e si fa vedere in attacco con la solita puntualità. Si vede che è tornato in forma.

Materazzi 6: fa a sportellate con Toni prima e Mexes poi. Cade a terra due volte per presunti falli del francese, forse c’era il secondo ma dovrebbe essere meno appariscente.

Cordoba 6: la sua partita dura quaranta minuti, gioca un match attento ma si fa male per un problema muscolare.

Chivu 5,5: dalle sue parti l’Inter soffre particolarmente, il romeno cerca di non naufragare con l’esperienza.

J.Zanetti 7,5: non ci sono più aggettivi per il capitano nerazzurro che è ovunque in mezzo al campo.

 

Thiago Motta 6,5: buona partita dell’ex Barcellona che ricama azioni importanti e duetta bene con Milito.

 

Cambiasso 7: gladiatore in mezzo al campo contro il centrocampo giallorosso, ferma più volte le azioni di De Rossi e compagni.

 

Sneijder s.v.

 

Eto’o 7: la solita umiltà a servizio della squadra, un giocatore di livello superiore per classe e intelligenza tattica.

 

Milito 8: oltre al solito movimento, firma il gol partita con un meraviglioso destro sotto l’incrocio. Cannoniere e giocatore implacabile.

 

Balotelli 6,5: entra bene nel match e finalmente si dimostra all’altezza dei compagni. Bello il saluto con i tifosi e con Mourinho.

 

Samuel 7: entra al posto di Cordoba e subito fa valere il fisico contro Toni e compagni.

 

Muntari s.v.

 

(Claudio Ruggieri)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori