RISULTATO/ Inter-Roma: 1-0 la finale di Coppa Italia è dei neroazzurri

- La Redazione

Il primo titulo è arrivato in una partita in cui ancora una volta l’Inter ha visto protagonisti Diego Milito e José Mourinho

totti_muntari_R375_19ott08

Il primo titulo è arrivato in una partita in cui ancora una volta l’Inter ha visto protagonisti Diego Milito e José Mourinho. Il primo, autore del gol che ha piegato la Roma, il secondo protagonista dell’ennesimo show tutto eccessi e estrosità che tanto piace a giornalisti e tifosi.

La partita è stata piuttosto nervosa, costellata da scaramucce dentro e fuori il rettangolo di gioco. Ne farà le spese Oriali, espulso al finire del primo tempo per proteste e anche – ma lui a fine partita – Francesco Totti per un brutto fallo da dietro su Balotelli, gettato nella mischia da Mourinho per l’infortunio di Sneijder.

Per per Josè Mourinho, dicevamo, c’è stato anche il momento dello show protestando per l’annullamento di un gol a Milito per fuorigioco. Il tecnico nerazzurro prima si è visibilmente infuriato perchè giudicava non corretta la segnalazione dell’offside, poi non fidandosi è uscito dalla sua area tecnica ed è andato a ricontrollare l’azione sul monitor a bordo campo, ma l’operatore glielo ha impedito

INTER-ROMA 1-0 
PRIMO TEMPO: 1-0

 

MARCATORI: Milito al 40’ p.t.

 

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Cordoba (dal 38’ p.t. Samuel), Materazzi, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Motta; Sneijder (dal 5’ p.t Balotelli, dal 47’ s.t. Muntari); Milito, Eto’o (Toldo, Mariga, Stankovic, Pandev). All. Mourinho.

 

ROMA (4-2-3-1): Julio Sergio; Burdisso (dal 1’ s.t. Motta), Mexes, Juan, Riise; De Rossi; Pizarro (dal 1’ s.t. Totti); Taddei, Perrotta, Vucinic; Toni (dal 17’ s.t. Menez) (Lobont, Tonetto, Brighi, Baptista). All. Ranieri.

 

ARBITRO: Rizzoli (Bologna). 


 

NOTE: spettatori 50mila circa. Espulso Totti al 44’ s.t. per gioco scorretto, al 45’ p.t. Oriali per proteste. Ammoniti Burdisso, Perrotta, Totti, Materazzi, Samuel per gioco scorretto, Mexes per c.n.r., Balotelli per proteste. Angoli: 3-5. Recuperi: 5’ p.t., 3’ p.t.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori