Inter Calciomercato/ Mourinho via? Sarà sfida Mihajlovic-Capello

- La Redazione

In lizza anche l’allenatore dello Zenit Luciano Spalletti

Mihajlovic_R375_17ott08
Sinisa Mihajlovic, ex allenatore Fiorentina (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – L’Inter non ha ancora ufficialmente dato il via al “post-Mourinho” ma è chiaro che in corso Vittorio Emanuele stanno iniziando a balenare alcune ipotesi. Qualora il tecnico portoghese dovesse salutare la banda nerazzurra a fine giugno Moratti dovrebbe battere principalmente due strade: Capello e Mihajlovic. Il primo, attuale commissario tecnico dell’Inghilterra, è già stato contattato durante la turbolenta estate del 2006 e le parti non si sono lasciate benissimo. In realtà vi sono comunque i margini per una riconciliazione e nel calcio le paci e i “riappacificamenti” sono all’ordine del giorno.

Un Capello contattato anche dalla Juventus ma che potrebbe decidere di optare per l’esperienza nerazzurra, nuova e ricca di fascino. Sullo stesso piano l’ex nerazzurro Sinisa Mihajilovic. L’attuale tecnico del Catania ha sorpreso tutti per la stagione attuale in cui è riuscito sempre a tener testa alle big del campionato. Inoltre, è un profondo conoscitore della Pinetina e soprattutto un amico di Balotelli il che potrebbe aiutare moltissimo per la maturazione del prodigio.

Più staccati, invece, Luciano Spalletti, Blanc, Manzano e Jesus. Il primo è impegnato nella nuova esperienza russa ed è finito sul taccuino anche dei bianconeri. Il secondo sembra destinato a guidare la nazionale francese a partire dal post-Sud Africa. Manzano e Jesus sono invece due allenatori che sono sbocciati recentemente. Il primo è l’attuale guida del sorprendete Maioca ad un passo dalla Champions, mentre il secondo è il “nuovo Mourinho”, tecnico del Benfica. Da escludere, infine, le ipotesi Hiddink e Wenger impegnati con la Turchia e l’Arsenal.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori