CALCIOMERCATO/ Juventus, la rifondazione parte dalla difesa: Vargas, Bonucci e Ranocchia

- La Redazione

Juventus: il rilancio della società bianconera parte dalla difesa

Vargas_R375_5mar10
Cesena - Fiorentina 0 -0 (Ansa)

La rifondazione Juventus parte dalla difesa. L’unico giocatore intoccabile del reparto difensivo sembra proprio essere Chiellini. Attenzione però perché Mourinho vorrebbe Chiellini a Madrid. Ma per il resto, Del Neri e Marotta si stanno muovendo. Da battere è intanto la concorrenza dell’Inter: Bonucci e Ranocchia, giovani talenti del Bari, fanno gola ad entrambe le società. Bonucci più Ranocchia sarebbe per la Juve il tipo di difesa ideale, di quelle da costruire e tenere per un bel po’ di anni. Marotta insiste per tutti e due. C’è una intesa di massima con il Genoa per Ranocchia in cambio di Palladino.

 

Ai rossoblù invece non basta ancora Criscito per Bonucci. Nel caso, Chiellini sarebbe spostato a sinistra. Per la fascia sinistra invece si pensa a Vargas, il giocatore peruviano in forza alla Fiorentina (che peraltro interessa anche lui all’Inter) mentre sulla fascia destra si pensa a Marco Motta della Roma che ha il cartellino in comproprietà con l’Udinese.

 

– Intanto domenica scorsa al Sestriere c’è stato un contatto tra Fabio Cannavaro ed emissari del Milan. Sul piatto la proposta di vestire la maglia rossonera per la prossima stagione. E’ questa la voce di calciomercato che è rimbalzata in giornata anche se il suo procuratore Gaetano Fedele a tenuto a smentire l’ipotesi. Il capitano della Nazionale si svincolerà infatti a fine stagione e i rossoneri potrebbero averlo senza sborsare un euro ma solo pagandogli l’ingaggio che potrebbe essere ritoccato al ribasso rispetto a quello che attualmente percepisce alla Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori