CALCIOMERCATO/ Napoli, Quagliarella: il Rubin rilancia, pronti 25 milioni di euro!

- La Redazione

Contratto da favola da 3 milioni netti a stagione per il bomber partenopeo

Pubblicità

CALCIOMERCATO NAPOLI – Un’offerta shock dalla Russia scuote il calciomercato partenopeo. Secondo le indiscrezioni raccolte da Il Corriere dello Sport il club del Rubin Kazan avrebbe infatti presentato alla dirigenza azzurra un assegno da 25 milioni di euro per avere in cambio il cartellino di Fabio Quagliarella. A Kazan sono letteralmente impazziti per l’attaccante originario di Castellammare di Stabia e sono pronti a fare follie pur di poterlo acquistare. Al giocatore, per convincerlo, hanno offerto un contratto da 3 milioni di euro a stagione netti, stipendio quasi impossibile per il Napoli.

Il Rubin sta ultimando la cessione di Aleksandr Bukharov, attaccante di venticinque anni, ed è pronto a sferrare l’assalto decisivo. Ieri ci sono stati dei contatti con l’agente di Quagliarella, Beppe Bozzo: «Sareste disposti a venire al Rubin? – chiedono i russi – che ingaggio gli riconosce il Napoli? Noi siamo disposti ad offrirvi il doppio». Questa la replica dell’agente dell’attaccante: «Parlatene con il Napoli, formalizzate un’offerta e poi si vedrà. Intanto non posso disturbare il ragazzo che è impegnato in una competizione così importante».

Quindi la risposta dei dirigenti russi: «Ne riparleremo quando sarà il momento. A noi Quagliarella piace tanto, è l’attaccante che ci serve per fare il salto di qualità. Ci manca uno come lui. L’abbiamo visto all’opera già diverse volte. Ed uno dei nostri è in Sud Africa sperando che Lippi lo impieghi». Un’operazione che appare difficile ma non impossibile. Se da una parte, infatti, l’amore di Quagliarella per la maglia azzurra è infinito, dall’altro, di fronte a 25 milioni di euro e ad un contratto da 3 milioni a stagione, è lecito tentennare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori