CALCIOMERCATO/ Roma, Sculli e Burdisso per completare il mercato

- La Redazione

I capitolini lavorano ad uno scambio Brighi-Sculli con il Genoa

burdisso_roma_R375x255_06apr10
Pubblicità

CALCIOMERCATO ROMA – Calciomercato in fermento in casa giallorossa come non si vedeva da un paio di stagioni. Dopo aver concluso le operazione Adriano e Simplicio, infatti, i dirigenti capitolini puntano ora a sistemare altre trattative. In cima ai desideri c’è l’attaccante del Genoa Beppe Sculli. Il club di Enrico Preziosi vorrebbe ottenere il cartellino di Brighi, giocatore ormai in esubero a Trigoria dopo l’arrivo di Simplicio. I capitolini chiedono in cambio l’attaccante rossoblu ma da Genova rilanciano con l’esterno Mesto.

La cosa certa è che nessuna delle due società è intenzionata a sborsare un euro per tale operazione e perciò bisognerà sedersi ad un tavolo, discuterne, e trovare un accordo. La seconda priorità di casa Roma è il riscatto di Nicolas Burdisso attualmente in giallorosso in prestito. Ieri, il direttore dell’area tecnica nerazzurra Marco Branca, ha smentito di aver in agenda un appuntamento con Fernando Hidalgo, agente del difensore argentino.

Pubblicità

«Non c’è nessun appuntamento con il procuratore di Burdisso – ha detto – Quando Fernando Hidalgo sarà in Italia, vedremo se sarà il caso di incontrarsi». In realtà, l’incontro dovrebbe esserci, anche perché l’Inter vuole capire anche la situazione relativa a Milito. Toccherà poi a Burdisso chiedere la cessione definitiva alla società nerazzurra visto che con la Roma avrebbe già trovato l’accordo, un quadriennale da 2,5 milioni di euro netti a stagione. Non è da escludere che nell’operazione possa finire qualche pezzo pregiato, magari quel Julio Baptista, grande obiettivo dell’ex Mourinho, o Philippe Mexes.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori