CALCIOMERCATO/ Milan, Abbiati vs Allegri: difficile convivenza all’orizzonte?

- La Redazione

Secondo gli ultimi rumors Christian Abbiati potrebbe lasciare Milanello

abbiatiR375_02ott08
Christian Abbiati

CALCIOMERCATO MILAN – A meno di clamorosi colpi di scena Amelia diventerà rossonero a breve. Ieri c’è stata l’attesa fumata bianca. Giocatore e club hanno trovato l’accordo e alla fine il genoano si trasferirà a Milanello con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto per la metà o per l’intero cartellino in favore della società milanese. Si attende solo il superamento delle rituali visite mediche per rendere ufficiale il tutto.

Dopo un vorticoso giro di portieri, che ha visto Storari volare nella Juventus e Sorrentino ad un passo dal Genoa, anche il Milan avrà il suo nuovo “guardiano”. In casa Milan ci sarà però da risolvere una grana da non sottovalutare. Secondo gli ultimi rumors, infatti, pare che Christian Abbiati, il candidato per il ruolo di portiere titolare, non abbia preso benissimo l’acquisto dell’ex Livorno. Abbiati teme infatti che il nuovo tecnico Allegri possa puntare sul suo “rivale”, più giovane e dal futuro più lungo. Per questo starebbe battendo i piedi e non è da escludere che possa chiedere la cessione.

Sulle sue tracce, durante questi mesi, si sono messe diverse società, in particolare le genovesi Genoa e Sampdoria. Inoltre, sempre da quanto raccontano le indiscrezioni, Abbiati non sarebbe in perfetta sintonia con Amelia per alcuni non meglio precisati screzi accaduti durante il periodo in Nazionale. A questo punto, qualora il Milan dovesse cedere “obbligatoriamente” Abbiati, non è da escludere che possa richiamare all’ordine Nelson Dida, il cui contratto scade il 30 del corrente mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori