CALCIOMERCATO/ Inter, agente Hiddink apre alla trattativa!

- La Redazione

E’ il ct olandese la prima scelta del club di corso Vittorio Emanuele

Hiddink_R375_11feb09_phixr

E’ Guus Hiddink il nuovo prescelto per la panchina nerazzurra. Ieri si è chiuso forse definitivamente il capitolo Fabio Capello. Il commissario tecnico di Pieris è stato infatti contattato nelle ultime ore dalla federcalcio inglese pronta a togliere dal contratto la clausola che gli permetterebbe di liberarsi dopo il Mondiale in Sudafrica. Rimangono quindi le ipotesi Hiddink, Benitez, Hodgson e Guardiola. Si registrano importanti novità in particolare per quanto riguarda il primo, commissario tecnico di origini olandesi della Turchia.

Ieri è intervenuto l’agente del suddetto, Cees Van Nieuwenhuizen, che non ha assolutamente chiuso le porte alla società di corso Vittorio Emanuele: «Guus attualmente è in vacanza in Francia – ha confessato – e dopo le tre amichevoli con la Turchia in America si sta ripo¬sando. Di solito è abituato a rispettare i contratti ma la scorsa settimana una persona vicina a Moratti mi ha chiamato dicendomi che era la prima opzione per l’Inter. Ho detto che per farlo venire a Milano, il club deve trovare un acccordo con la federazione turca. Se loro si muovono con la Turchia, vedremo quello che succederà».

Attenzione anche alla situazione di Rafa Benitez, altro grande candidato per la panchina dell’Inter. In Inghilterra sono infatti convinti che sia lo spagnolo l’erede di Josè Mourinho come ricorda il Sun: «L’Inter è felice che si parli di Ca¬pello come nuovo allenatore – si legge sul tabloid – almeno può lavorare in pace su Benitez». Peccato la pensi diversamente Manuel Garcia Quillon, agente del manager spagnolo: «Né io né Benitez – dice – abbia¬mo mai parlato con l’Inter e Rafa ha un contratto con il Liverpool che vuole rispettare. La penale da paga¬re in caso di rescissione dell’accordo? Quella non c’è». Tutto sembra quindi molto incerto e nessuna pista è da escludere. La sensazione circolante è che non vi sia un vero prescelto in corso Vittorio Emanuele e che solo dopo attenta analisi verrà individuato il nuovo allenatore.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori