CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic trattativa morta ma c’è uno spiraglio

Il procuratore del giocatore serbo ha parlato con ilsussidiario.net

22.06.2010 - La Redazione
krasic_serbia-R375_22giu10

CALCIOMERCATO JUVENTUS – L’affare di calciomercato Krasic sembra proprio ancora una chimera per la Juventus. Quindi l’arrivo del giocatore serbo del Cska Mosca non sembra poi così sicuro. Tutto dipende dall’offerta economica che la società bianconera vorrà fare al club russo. Qualcuno pensa poi che l’arrivo di Martinez dal Catania possa aver fatto saltare definitivamente l’affare. Non la pensa così Vlado Borozan, agente per l’Italia del giocatore, che in esclusiva a ilsussidiario.net fa il punto della situazione. «Non penso che l’arrivo di Martinez esclude a prescidere quello di Krasic. Purtroppo la situazione è molto chiara: la Juventus ha offerto una determinata cifra che il Cska Mosca non intende accettare, d’altronde il coltello dalla parte del manico ce l’ha la società russa. La trattativa non è ufficialmente saltat. Diciamo che è morta per il momento: per rianimarla serve che qualcuno abbassi un po’ la cresta. Ed in questo caso è la Juventus. Anche perchè la concorrenza per Krasic è agguerrita».

Tutto ora è nelle mani di Beppe Marotta e del presidente Andrea Agnelli che devono decidere se riprendere in mano il filo del discorso, che al momento non si è spezzato del tutto. Certo che alla Juventus devono avere chiaro le prossime operazioni di mercato, compresa quella di Krasic, per rifare grande la squadra. Perchè i tifosi sono stanchi di aspettare.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori