CALCIOMERCATO/ Roma, Isla nel mirino. Motta in bilico

La società giallorossa segue con interesse l’ala cilena dell’Udinese. In ballo c’è anche la situazione di Marco Motta

23.06.2010 - La Redazione
Prade_R375_9apr10

Tra le idee di mercato dei giallorossi c’è spazio anche per Mauricio Isla, gioiello cileno classe 1988 in forza all’Udinese. Il calciatore, che a Udine gioca come ala destra, è in Sudafrica dove sta disputando un ottimo mondiale insieme al connazionale Alexis Sanchez, anche lui osservato speciale di Trigoria. Nel frattempo salgono le quotazioni del giovane Isla e aumenta l’interesse intorno al suo talento che, in Friuli, valutano intorno ai 10 milioni di euro. Cifra alta, ma non impossibile.

“Isla alla Roma? Bisogna aspettare la fine del Mondiale. In questo momento non ci sono novità. Però vi confermo che piace a Ranieri”. Così ha risposto Leo Rodriguez, agente del cileno, ai cronisti de “Il Romanista”. Prudenza e sguardo al futuro, nel frattempo però il d.s. dell’Udinese Fabrizio Larini smentisce qualsiasi operazione. “La Roma? A noi non sono pervenute richieste in tal senso. Credo che sarebbe inutile farlo, perché è un giocatore su quale vogliamo puntare anche per il prossimo anno. Non lo cederemo, quindi”, ha ribadito il dirigente al sito Romanews.eu.

Un’eventuale trattativa per portare Isla nella Capitale sarebbe tutt’altro che facile ma possibile anche in virtù della situazione di Marco Motta, in comproprietà tra Roma e Udinese, che potrebbe essere inserito nell’operazione. La metà del cartellino del difensore vale circa 3,5 milioni di euro, cifra che la società friulana avrebbe sborsato volentieri per poi girarlo alla Juventus, ma sembra che negli ultimi giorni a Torino si sia raffreddato l’interesse per Motta e tutto torna in gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori