CALCIOMERCATO/ Roma, si allontana Burdisso, Sculli idea Genoa. Trattative di mercato al 23 giugno

Si sta cercando di capire il futuro del difensore argentino

23.06.2010 - La Redazione
burdisso_roma_R375x255_06apr10

La Roma che guarda alla stagione 2010-2011 è sicuramente una delle società più attive sul fronte calciomercato. Dopo aver ultimato le importanti operazioni Adriano e Simplicio il club giallorosso punta ora a chiudere altre trattative. L’obiettivo, scontato, è tornare a conquistare lo Scudetto, approfittando magari di un momento di sbandamento dell’Inter, alle prese con una metamorfosi. La Roma ripartirà dal riscatto di Nicolas Burdisso. Ieri, a riguardo, è intervenuto l’agente dell’argentino, Fernando Hidalgo, ai microfoni di Sky Sport 24: «Nicolas vuole restare alla Roma – ha confessato – perché è la Roma che lo ha fatto andare al Mondiale. Spero che si trovi un accordo fra le i due club, anche perché il prossimo anno il giocatore è in scadenza. Se lo ha chiesto Mancini al City? No, Mancini mi ha chiesto il fratello di Nicolas, che interessa anche alla Roma. Pradè inoltre mi ha chiesto Clemente Rodriguez». Hidalgo è atteso oggi a Milano e dall’incontro con i dirigenti nerazzurri dovrebbero scaturire importanti novità.

L’altro obiettivo di casa Roma è Beppe Sculli. L’attaccante/esterno del Genoa è uscito ieri allo scoperto: «E’ vero, alla Roma interesso – ha detto – anche se qualcuno cerca di smentirlo, so che piaccio alla squadra giallorossa. Vuole dire che ho fatto bene da due anni a questa parte. Ora c’è una grande squadra come la Roma che mi vuole. Io però ho ancora tre anni di contratto con il Genoa. Deve decidere il club. Io comunque in Liguria sto benissimo e sono molto apprezzato». Per acquistare Sculli servono milioni che la Roma attualmente non ha. Molto più probabile, invece, che si intavoli uno scambio con Brighi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori