CALCIOMERCATO/ Inter, Milito, Maicon, Burdisso: trattative di mercato al 25 giugno

- La Redazione

L’esterno brasiliano potrebbe lasciare presto i nerazzurri

maicon_azione_R375x255_16apr10

Ci sono perplessità dell’Inter sull’acquisto di Javier Mascherano. Il centrocampista argentino del Liverpool è infatti valutato circa 30 milioni di euro dalla società inglese. Decisamente troppi secondo il club nerazzurro. Così Marco Branca è al lavoro per cercare di diminuire il prezzo del giocatore, con il tentativo di inserire nella trattativa Muntari. Ma è tutto molto difficile. Si pensa quindi a Felipe Melo. Ma è un’altra operazione molto complicata. Infatti il tecnico della Juventus Gigi Del Neri vorrebbe puntare sul calciatore brasiliano e poi la stessa Juventus non sarebbe molto contenta di vendere Melo all’Inter. Se esplodesse a Milano cosa direbbero i tifosi bianconeri?. Altro problema, Maicon e Milito.

 

Il Real Madrid è sempre interessato al terzino brasiliano. Ma non bastano i 25/28 milioni di euro che i Galacticos offrono. L’Inter ne vuole almeno due in più. In quel caso l’affare si potrebbe fare. Per quanto riguarda invece Milito la prossima settimana potrebbe essere quella decisiva. Il procuratore del giocatore è a Milano ed ha già parlato con Marco Branca. L’ha infatti incontrato due volte. Sembra quindi che iIl Principe possa ottenere il rinnovo del contratto, con l’aumento d’ingaggio desiderato. Per grande gioia dei supporters nerazzurri che stravedono per lui. C’è poi l’altra questione che interessa da viciino l’Inter. Il passaggio definitivo del difensore argentino Nicolas Burdisso alla Roma. Il suo agente, in queste ore in Italia ha fatto sapere che le due società non hanno ancora raggiunto un accordo. Burdisso sarebbe contento di rimanere al club giallorosso. Soltanto che la Roma non ha intenzione di spendere gli 8 milioni, necessari per il riscatto del giocatore. E poi c’è anche il Manchester City, che sarebbe molto interessato a Burdisso. Ora l’Inter dovrà decidere, perchè certo i possibili acquirenti non mancano per Burdisso e non ha cero intenzione di perderci dal punto di vista economico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori