CALCIOMERCATO/ Roma, Rosella Sensi: a malincuore, pronti a farci da parte!

- La Redazione

La presidentessa giallorossa risponde alle domande del settimanale Panorama e parla del club capitolino.

rosella_sensi_R375x255_12nov08
La dottoressa Rosella Sensi (Foto Ansa)

Rosella Sensi e il progetto giallorosso. La presidentessa del club capitolino ha risposto alle domande del settimanale Panorama facendo il punto della situazione sugli impegni e gli obiettivi dell’As Roma. A fine intervista c’è anche spazio per un’apertura sul futuro della società di cui si parla insistentemente da diversi mesi.

In chiave mercato, il massimo dirigente giallorosso appare molto determinato. Capitolo De Rossi: “l’offerta è già arrivata anche la scorsa estate ma abbiamo detto no”. L’acquisto di Adriano consiste invece in una “scommessa reciproca”, inoltre la dottoressa Sensi si dice convinta che “i tifosi lo tuteleranno”. E ancora, il riscatto dell’argentino Burdisso, punto fermo per Claudio Ranieri. “Moratti è un signore –  dichiara la Sensi -, non ci saranno problemi”.

 

Nel corso della stagione le critiche dei tifosi nei confronti del suo operato hanno lasciato spazio ad applausi e incitamenti anche se, all’interno della tifoseria giallorossa, rimangono frange ostili al numero 1 di Trigoria. "E’ giusta la contestazione nei limiti del rispetto, – fa sapere la Sensi – tuttavia si tratta di una sparuta minoranza".

 

In chiave futura la presidentessa della Roma è determinata ad  "andare avanti con il lavoro intrapreso da mio padre", ribadendo un concetto in merito alla possibile vendita del club: "Il giorno in cui si presenterà qualcuno con un progetto serio e teso al bene della Roma – conclude la Sensi – non avremo problemi a fare un passo indietro, anche se a malincuore. Fino ad ora non è arrivata una proposta del genere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori