CALCIOMERCATO/ Juventus, Vargas lontano, Krasic la soluzione

- La Redazione

Per l’esterno Beppe Marotta potrebbe lasciar perdere la pista che porta al giocatore viola

Vargas_R375_5mar10
Cesena - Fiorentina 0 -0 (Ansa)

Per l’esterno perde quota la pista di calciomercato che porta a Manuel Vargas e sale quella per Milos Krasic.  Il giocatore della Fiorentina piace molto alla Juventus ma al momento Pantaleo Corvino è stato chiaro con tutti: mi siedo a trattare solo per un’offerta vicina ai 20 milioni di euro. Una cifra che al momento è troppo alta per le casse bianconere, visto che Marotta è impegnato in altre operazioni per ricostruire il nuovo corso bianconero targato Andrea Agnelli. C’è da dire che il direttore generale bianconero ha già preso due esterni come Pepe e Martinez e punterebbe più su Krasic che sul peruviano. L’esterno della Nazionale serba costa infatti 16 milioni di euro ma la Juventus potrebbe spuntarla anche a meno, nel momento in cui il Cska Mosca capisce che a parte i bianconeri nessun altro vuole il loro giocatore.

Un aspetto non secondario è che nel 2011 scade il contratto di Krasic che potrebbe dunque liberarsi a costo zero. Un danno enorme per i russi che rimarrebbero con un pugno di mosche. Intanto ieri anche il suo agente in Italia Vlado Borozan ha fatto il punto della situazione al sito calciomercato.it. "Tutto ciò che esce in questo momento fa parte del gioco delle parti, dei tentativi di mettere pressione. Questa è una storia che va avanti da due settimane e l’unica certezza è che al momento la situazione non è cambiata, Cska Mosca e Juventus sono ferme nelle loro posizioni. Le due società giustamente devono fare i propri interessi. I bianconeri aspettano e al momento non ci hanno comunicato alcun tempo limite".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori