CALCIOMERCATO/ Roma, Pradè chiede lo sconto all’Inter per Burdisso

- La Redazione

In casa giallorossa si punta ad abbassare le richieste dei campioni d’Italia

burdisso_roma_R375x255_06apr10

CALCIOMERCATO ROMA – Prove di accordi fra Roma e Inter per Nicolas Burdisso. Oggi inizia ufficialmente il calciomercato estivo 2010 e fra la giornata odierna e quella di domani si terrà il tanto atteso faccia a faccia fra il direttore sportivo Daniele Pradè e la dirigenza nerazzurra. Il ds giallorosso proverà a chiedere uno sconto ai campioni d’Italia che valutano il difensore albiceleste 8 milioni di euro.

Facendo i salti mortali si punta a chiudere a 6 milioni di euro ma nel contempo bisogna trovare la liquidità per imbastire l’operazione. La cosa certa, comunque, è che Burdisso vuole rimanere a Roma club in cui ha sorpreso tutti, si è trovato benissimo e con cui è riuscito a strappare un biglietto per il Sud Africa. Dicevamo della necessità della Roma di trovare liquidità. I soldi potrebbero arrivare da alcune cessioni, leggasi Julio Baptista su tutte. L’attaccante brasiliano è tentato da un’offerta del Tottenham, club che la prossima stagione farà la Champions League.

In questi giorni dovrebbe tenersi un colloquio chiarificatore fra l’entourage della “Bestia” e la dirigenza londinese per cercare di capire se vi siano le possibilità per imbastire una trattativa. Sul taccuino di mercato dei capitolini anche Clemente Rodriguez. Il terzino sinistro dell’Estudiantes e della nazionale di Maradona piace molto ma è extracomunitario. Per averlo bisognerà liberare una casella e l’indiziato sembra essere Barusso.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori