CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli? Manchester o Spagna e non si iscrive all’AIC

- La Redazione

Raiola è famoso per essere uno dei procuratori più duri, artefice del passaggio di Ibrahimovic dall’Inter a Barcellona oggi ci riprova con Balotelli

Raiola è famoso per essere uno dei procuratori più duri, artefice del passaggio di Ibrahimovic dall’Inter a Barcellona (Moratti sotto-sotto ancora lo ringrazia) oggi ci riprova cercando di segnare il calciomercato con un altro passaggio clamoroso. Quello di Balotelli. Dove? Non si sa, ma il mercato non manca.

L’Inter per Balotelli vuole soldi, e tanti, e non è detto che in Premier o nella Liga i denari non ci siano.

La cessione per Raiola però “Dipende dall’Inter. Ma non posso escludere che sono arrivate offerte importanti: il Manchester United, ma anche il City. Un futuro in Spagna da escludere? E chi l’ha detto?”.

 

“L’interesse dello United per Balotelli è concreto e lo hanno confermato entrambi i club – ha detto Raiola – Al giocatore fa molto piacere essere seguito da Ferguson, ma non posso escludere che alla fine rimarrà a Milano o giocherà altrove. In ogni caso per Mario faremo tutti i passaggi con calma e valuteremo di volta in volta la situazione”.

 

E – giusto per non scontentare nessuno – Raiola in una intervista a Radio Radio ne ha anche per l’associazione calciatori: “Abbiamo deciso di non iscriverci più all’Associazione calciatori. Non ci riconosciamo nell’Aic".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori