CALCIOMERCATO/ Inter-Balotelli, Moratti: Vuole solo giocare di più

- La Redazione

Il patron nerazzurro parla del mercato futuro dell’Inter

moratti_massimo_sensi_ros_R375x255_27mar10

CALCIOMERCATO INTER – Massimo Moratti parla del calciomercato dell’Inter. Il numero uno di corso Vittorio Emanuele è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Il patron dell’Inter ha parlato della stagione futura e del calciomercato, che entrerà nel vivo in questi giorni: «Ho ancora tantissima voglia di vincere – confessa Moratti – la squadra la deve pensare come me. Non ha alternative. La deve pensare alla mia maniera. I tifosi possono stare tranquilli. Siamo solo all’inizio. Sarebbe bello ripetere il filotto dell’amico Laporta – prosegue – vincendo le due Supercoppa ed il Mondiale. Sarebbe il giusto coronamento della stagione appena finita. Questi trofei devono essere solo il punto di partenza. Dobbiamo difendere al meglio lo scudetto conquistato e la Champions League».

I giocatori dell’Inter sembrano tentati da diverse e prestigiose offerte e la stessa società nerazzurra potrebbe cedere qualche pezzo pregiato in ottica fair play finanziario: «Entro quattro o cinque anni sarà attivo – dice a riguardo Moratti – e bisogna fare già da prima qualcosa con contratti e cessioni. Non abbiamo esigenza di svendere. Chi si siede con noi per trattare, non tratterà mai al ribasso. Se vogliono i nostri giocatori facciamo le offerte e poi vedremo. Ma per il momento neanche gli stessi giocatori mi hanno chiesto di essere ceduti».

La chiusura è dedicata a Balotelli, il vero punto interrogativo della prossima stagione dell’Inter: «Mario vuole giocare di più ed è chiaro per uno della sua età e del suo talento. Sta cercando solo di capire che ruolo può avere, anche se in un grande club come l’Inter nessuno ha il posto garantito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori