CALCIOMERCATO/ Juventus Inter, Ozil resta a Brema

- La Redazione

L’esterno tedesco vuole rispettare il contratto

ozil_germania-R375x255_22giu
Ozil con la maglia della nazionale tedesca (Foto Ansa)

Svanisce il sogno di vedere in Italia, con la maglia della Juventus e dell’Inter, l’esterno tedesco Mesut Ozil. Il teutonico, in forza al Werder Brema, intende infatti rispettare il proprio contratto, che ricordiamo, scadrà a giugno del 2011. E’ lo stesso Ozil ad affermarlo: «La società mi ha chiesto di rispettare il contratto – dice l’esterno seguito anche dal Barcellona, dall’Arsenal e dal Manchester United – e io i contratti li rispetto sempre». In realtà la prospettiva non alletta il direttore generale del Werder Brema, Klaus Allofs.

I tedeschi, infatti, qualora Ozil non dovesse prolungare il contratto, ipotesi più che probabile, rischierebbero di perdere il giocatore a parametro zero fra 12 mesi: «Ci piacerebbe che firmasse il rinnovo – spiega senza mezzi termini il dirigente tedesco – ma se non lo farà di certo non ci ammaleremo. Vuol dire che a metà stagione valuteremo la situazione».

Italiane che continuano comunque a guardare con interesse alla Bundesliga. Oltre al solito Edin Dzeko, seguito con molto interesse dalla Juventus, nel mirino delle nostre società anche i due giovani dell’Amburgo Denis Aogo, nazionale tedesco, ed Elia, nazionale orange, entrambi di 23 anni. Attenzione poi alla pista Rafinha, giocatore sempre in orbita Inter e Juventus, così come Tasci, nazionale tedesco in forza allo Stoccarda che piace tanto alla Juventus. Infine piace anche Schweinsteiger, centrocampista del Bayern Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori