CALCIOMERCATO/ Milan, Dinho in Brasile “sblocca” Ibrahimovic

- La Redazione

Il numero 80 rossonero potrebbe tornare in patria

ronaldinho_rigore_R375x255_08dic09
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Inizia a muoversi il calciomercato del Milan. Il club rossonero, da qui al 20 luglio, cercherà infatti di “consegnare” ai tifosi delusi un acquisto importante. In cima alla lista dei desideri c’è sempre Zlatan Ibrahimovic, un’operazione complessa ma non impossibile, almeno secondo i quotidiani catalani. La chiave della trattativa sarebbe la cessione di Ronaldinho e di Huntelaar. Il Gaucho avrebbe espresso il desiderio di ritornare in patria e di concludere la carriera nel Flamengo.

È la numero uno del club di Rio, Patricia Amorim, a svelarlo: «L’ho sentito direttamente dalla sua viva voce – dice – Ronaldinho vorrebbe venire da noi già da quest’anno». Amormi ha altresì aggiunto di essere già in trattativa con il fratello/agente del Gaucho per ultimare la trattativa. Oltre a Dinho c’è anche Huntelaar pronto a cambiare casacca. Il Daily Mirror ha pescato per la prima volta un’apertura ad un addio da parte dell’olandese.

«Io vorrei restare al Milan ma non in panchina… – spiega l’ex Real Madrid – il passaggio in Premier League sarebbe importante per me, ho sempre guardato quel campionato ed è tanto stimolante, è uno dei migliori campionati d’Europa». Cedendo i due suddetti il Milan avrebbe la liquidità per assicurarsi il cartellino di Ibra mentre l’iper ingaggio dello svedese verrebbe spalmato su più annualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori