CALCIOMERCATO/ Milan, Gattuso tentato da Wolfsburg, Tottenham e l’Al Alhi

- La Redazione

Il centrocampista rossonero potrebbe lasciare Milanello durante la prossima estate

gattuso_R375x255_09dic08
Gennaro Gattuso, centrocampista Milan (Foto Ansa)

Sono molte le società sulle tracce di Gennaro Gattuso destinato ad esserre uno dei partenti in qeusto calciomercato. Il centrocampista rossonero di origini calabresi potrebbe lasciare il Milan durante le prossime settimane. Durante l’esperienza sudafricana Gattuso spiegò: «Lascio la Nazionale perchè è più giusto lasciare spazio ai giovani. Milan? Vedremo, ma sicuro non vado a Dubai». Ringhio non ha alcuna intenzione di passare una nuova stagione in panchina dopo la deludente 2009-2010 e starebbe valutando diverse ipotesi. Molte le società che si sono presentate a Milanello e fra tutte spicca il Tottenham.

Il club londinese, qualificatosi ai preliminari di Champions League, accoglierebbe a braccia aperte il centrocampista rossonero per cercare di “far legna” in mezzo al campo. Attenzione poi al Wolfsburg. Il club ex-campione di Germania vuole tornare a conquistare la Bundesliga il prima possibile e starebbe costruendo una squadra di primo livello.

Infine c’è l’ipotesi Dubai, scartata però da Gattuso, targata Al Ahli. In realtà sarebbe stato lo stesso Ringhio a convincere Cannavaro al trasferimento in Medio Oriente e non è detto che alla fine possa farsi convincere a sua volta dalle avance arabe. Sul futuro di Gattuso è intervenuto recentemente anche Claudio Pasqualin che ha fatto capire come la questione sia molto incerta: «Io non ne so niente, non mi ha chiamato nessuno. Resta al Milan? Al momento si’, lui ha le stesse possibilità di lasciare Milano di qualsiasi altro giocatore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori