CALCIOMERCATO/ Milan, per Ibrahimovic via Ronaldinho e Huntelaar

Tutto è ancora da decidere per l’attacco del Diavolo

12.07.2010 - La Redazione
ibrahimovic_R375_16sett08

Zlatan Ibrahimovic, è probabilmente un sogno di calciomercato che taler rimarrà per il Milan, anche se, come si sa, nel calcio può succedere di tutto, soprattutto se tra Milan e Barcellona si sta muovendo un procuratore navigato come Mino Raiola. Per poter anche solo sperare di avere una chance servono risorse e, visto che i cordoni della borsa sono chiusi, vanno racimolate sul mercato.

Alcune risorse potrebbero essere liberate dalle varie cessioni di Oddo, Kaladze, Jankulovski, Gattuso, il risparmio derivante dai loro stipendi d’oro che verrebbero meno potrebbero essi reinvestiti su Ibra, ma proprio gli alti ingaggi rendono difficile la loro cessioni.  Le possibili cessioni di Ronaldinho e Huntelaar potrebbero portare comunque almeno 25-30 milioni.

Dinho Il primo ha offerte da Brasile, Grecia e Usa e la presidentessa del Flamengo ha dichiarato che lo stesso giocatore le ha comunicato la volontà di giocare con i rossoneri di Rio de janeiro già a partire dalla prossima stagione. "Arriva un campione se parte un campione" e ai 12 milioni circa che i rossoneri realizzerebbero dalla cessione del suo cartellino si aggiungerebbe un maxi stipendio in meno che potrebbe essere reinvestito sullo svedese. Ma manca ancora qualcosa. Altri denari, circa 15 miloni dovrebbero arrivare dalla cessione di Huntelaar. Operazione in stand by perchè l’olandese aspetta l’offerta del Bayern e per ora ha rifiutato varie proposte, ma prima o poi partirà. Si attendono sviluppi, intanto Raiola lavora sottotraccia all’operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori