CALCIOMERCATO/ Napoli, l’idea Trezeguet prende piede

- La Redazione

Si avvicina al San Paolo il bomber bianconero

trezeguet_azione_R375x255_27set09

CALCIOMERCATO NAPOLI – Prende forza in casa partenopea l’ipotesi David Trezeguet. Il bomber francoargentino sarebbe in cima alla lista dei desideri del Napoli sempre in cerca di una punta macina gol, figura mancata durante la scorsa stagione. Trezeguet vuole lasciare la Juventus e la Vecchia Signora non sembra più costruita attorno al proprio attaccante. Il Napoli sarebbe una piazza gradita, importante, un progetto ambizioso con cui concludere la propria carriera sfavillante. Ieri, secondo le indiscrezioni raccolte da Il Corriere dello Sport, si sarebbero tenuti i primi contatti fra la Juventus e il Napoli per cercare di gettare le basi all’operazione.

C’è la disponibilità di tutti a superare alcuni scogli, leggasi lo stipendio alto, e la luce in fondo al tunnel si inizia già ad intravedere. «A dire la verità, non pensavo che da una cosa nata per caso, a parole, si potesse avere un’opportunità simile – ha confessato Caliendo ai microfoni di Sky Sport 24 – sono ancora, infatti, notizie di giornali, rumori, frasi mezze dette. La storia ci insegna, però, che Juve e Napoli hanno avuto nella loro storia tanti trasferimenti importanti, come Sivori, Zoff, Altafini. Da napoletano e manager del giocatore, credo che il pubblico di Napoli darebbe a Trezeguet un turbo importante per i prossimi anni per la sua carriera».

E l’ingaggio, di cui parlavamo prima, non sembra un ostacolo: «Non è un problema, una soluzione si trova – prosegue Caliendo – Secondo me sarebbe una soluzione vantaggiosa per tutti. Tra le due società, poi, ci sono sempre stati trasferimenti di alto livello come Sivori, Altafini e Zoff. Un mese fa, David mi ha chiesto informazioni su Napoli, gli ho risposto che è un’esperienza da vivere. Tutti i giocatori che ho portato in maglia azzurra, tra cui anche Krol, è rimasto impressionato da Napoli». C’è da dire secondo quanto risulta a ilsussidiario.net che l’operazione è molto difficile se non al momento quasi impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori