CALCIOMERCATO/ Roma, Mexes la chiave per Burdisso. Trattative di mercato al 12 luglio

- La Redazione

Il mercato giallorosso è fermo in attesa di novità in ambito societario

burdisso_roma_R375x255_06apr10

Tutte fermo in casa Roma in attesa di capire meglio il futuro societario dopo il passaggio di consegne di Rosella Sensi alla banca milanese Unicredit. C’è da dire che anche alcune operazioni di calciomercato potrebbero risentire di questo stallo. Bisognerà valutare quanti milioni si possono investire e se una parte devono arrivare da cessioni eccellenti.

C’è da dire che Claudio Ranieri ha espresso una sola ferma richiesta: riportare a Roma Nicolas Burdisso. Al momento il giocatore è ritorno ad essere nerazzurro. In ballo c’è una differenza tra domanda e offerta. I nerazzurri chiedono 10 milioni per il cartellino i giallorossi ne offrono 6.

Ecco perché la chiave di tutto potrebbe essere la cessione di Philippe Mexes che non rientra nei piani di mister Ranieri. Per lui la corte di squadre interessate è lunga e dalla sua cessione la Roma potrebbe incamerare una cifra che oscilla tra i 10 e i 14 milioni di euro. Una parte di questo tesoretto verrebbe poi investito per colmare il gap richiesto dall’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori