CALCIOMERCATO/ Inter, l’agente di Mascherano allo scoperto: «Per lui l’Inter è un sogno!»

Walter Tamer chiama la dirigenza di corso Vittorio Emanuele

13.07.2010 - La Redazione
Mascherano_R375_20mar09

CALCIOMERCATO INTER – A due giorni dalla fine dei mondiali in Sudafrica entra nel vivo il calciomercato. La prima grande operazione che potrebbe concretizzarsi sembra quella riguardante Mascherano e l’Inter. Il centrocampista argentino, per bocca del suo agente Walter Tamer, è uscito allo scoperto mandando messaggi d’amore ai campioni d’Europa. L’esordio è di quelli pacati: «Per il momento non sono stato cercato né dall’Inter per una proposta né dal Liverpool per l’eventuale comunicazione di un’offerta ricevuta – ha iniziato Tamer – ma il mercato è appena iniziato. Possono succedere tante cose: io per il momento sono in Argentina e lavoro su altri contratti. Chi mi vuole basta che mi telefoni… ».

Quindi inizia il vero e proprio “messaggio d’amore”: «Se Benitez vuole Javier sa come fare. Javier domani finirà la sue vacanze e tornerà in Argentina. Naturalmente ci incontreremo e parleremo un po’. Quando tornerà in Inghilterra? Il Liverpool non ci ha ancora comunicato la data in cui deve riprendere gli allenamenti. Penso tra una settimana-dieci giorni. Mascherano non ha parlato con Hodgson né con il Liverpool. Dopo il Mondiale ha staccatola spina, ma è chiaro che gli faccia piacere essere richiesto sul mercato da grandi club. Lo scorso anno lo volevano i campioni d’Europa del Barcellona, quest’anno l’Inter, gli ultimi vincitori della Champions. Credo che sia un record… ».

Ed ecco l’avance “spudorata”: «Piacere all’Inter per lui ha un sapore magico. Pensate, lo cerca la squadra più forte del mondo, dove giocano diversi suoi connazionali che ha conosciuto nella Seleccion e che è allenata da un tecnico al quale è legato da un affetto personale. Il prestigio dell’Inter, poi, è noto a tutti. Per lui è un sogno. Se dipendesse da Mascherano la trattativa sarebbe molto facile, ma ha un contratto con il Liverpool e quindi prima dovranno eventualmente mettersi d’accordo le due società, poi entreremo in scena noi. Un trasferimento a Milano lo valuteremmo con grande serenità». In chiusura Tamer fa capire come l’operazione sia fattibile: «Lo scorso anno Benitez ha detto di no a tanti soldi offerti dal Barcellona ma questo è un mercato diverso. Non mi è stato comunicato qual è il prezzo del cartellino di Javier. Io rimango in attesa di una chiamata perché sono io l’unico autorizzato a parlare del suo eventuale trasferimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori