CALCIOMERCATO/ Genoa, Boateng dice no alla Lazio e si avvicina

- La Redazione

Il giocatore di passaporto tedesco ritorna in orbita Grifone

gasperini_R375x255_24set09
Gian Piero Gasperini (foto Ansa)

Pareva ad un passo dalla conclusione l’affare K.P.Boateng; Lazio e Genoa avevano infatti lavorato a lungo su un accordo che prevedeva il prelievo in comproprietà del giocatore ghanese per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Il giocatore sarebbe dovuto rimanere il primo anno nella capitale, per poi decidere l’estate seguente il suo futuro. L’affare pare tuttavia essere saltato, a riferirlo è il portale tuttomercatoweb.com, che raccoglie alcune indiscrezioni trapelate dall’Atahotel Executive. Secondo lo stesso sito, il giovane centrocampista ghanese avrebbe rifiutato la destinazione laziale, preferendo piuttosto la pista genoana o quella turca, sul giocatore è infatti sempre vigile il Besiktas.

 

Il no è arrivato in casa Lazio come un fulmine a ciel sereno e cambia notevolmente il volto del mercato biancoceleste che, dopo aver assodato l’impossibilità di arrivare ad Hernanes (sempre più vicino al Palermo) e i numerosi problemi inerenti al rinnovo di Ledesma, potrebbe ritrovarsi scoperta a centrocampo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori