CALCIOMERCATO/ Inter, Coutinho: Assomiglio a Sneijder

- La Redazione

Il giovane brasiliano è stato presentato in mattinata

Coutinho_R375_18giu10
Coutinho

Sembra il fratello di Alexandre Pato ma gioca nell’Inter. Philippe Coutinho Correia, centrocampista offensivo brasiliano classe 1992, è uno dei volti nuovi della società nerazzurra che lo ha acquistato due anni fa dal Vasco de Gama dove è rimasto a giocare fino a quando ha compiuto 18 anni. Di lui Raf Benitez ha detto che è un giovane che ha molta qualità, che può essere il futuro della società e ci aspettiamo che farà molto bene per noi. Coutinho invece ha rilasciato queste dichiarazioni.

«Sono molto felice di essere qui e spero di dare molte soddisfazioni ai tifosi dell’Inter. Sono un centrocampista, mi piace giocare dietro alle punte, in effetti un pò come Sneijder. È un sogno che si realizza, qui ci sono tanti campioni brasiliani che ho sempre ammirato in tv e adesso essere qui con loro è un sogno». Il paragone con Pato lo lusinga, ma Coutinho spiega di avere caratteristiche differenti. “Robinho e Kakà sono i miei modelli. Non vedevo l’ora di venire qui. Ora voglio affermarmi e diventare un volto noto del calcio italiano per poi raggiungere la nazionale che è il sogno di qualsiasi giocatore”.

E poi aggiunge garanzie sulla sua vita privata «Mi piace stare in casa, con la mia fidanzata e con la mia famiglia, ho uno stile di vita tranquillo, uscire non mi piace neanche troppo» E ancora. «Giocare in una grande squadra europea è il sogno di qualunque giocatore brasiliano. Quando ho saputo che il club nerazzurro voleva acquistarmi, ero emozionato: Julio Cesar, Lucio, Maicon sono giocatori che ho sempre ammirato in tv e, ora, poterci lavorare insieme in campo è un sogno»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori