CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic, Ronaldinho, Ben Arfa: tutte le trattative al 26 luglio

- La Redazione

CALCIOMERCATO MILAN – Il calciomercato del Milan si riaccende dopo il primo ko stagionale contro il Varese

CALCIOMERCATO MILAN - Il calciomercato del Milan si riaccende dopo il primo ko stagionale contro il Varese

Il calciomercato del Milan si riaccende dopo il primo ko stagionale contro il Varese. I ragazzi di mister Allegri erano ovviamente imballati fisicamente per la preparazione iniziata da cinque giorni ed hanno perso 2-0.

La prima priorità del mercato è la ricerca di un centravanti vista la scarsa vena realizzativa evidenziata anche nell’amichevole di oggi contro una neopromossa in serie B.

Nonostante le sentite di facciata, sembra che tra i sogni del presidente Berlusconi ci sia l’attaccante svedese del Barcellona Zlatan Ibrahimovic.

L’ex bomber dell’Inter dopo una stagione ricca di ombre in Spagna potrebbe essere ceduto da Guardiola che gli ha preferito David Villa appena acquistato dal Siviglia e fresco campione del Mondo con la propria nazionale. L’affare si preannuncia molto complesso e proprio le difficoltà riscontrate avrebbero suggerito alla dirigenza rossonera un atteggiamento pubblico molto cauto.

Sul piatto c’è una richiesta economica del Barcellona di 45 milioni (giudicata esosa) ma soprattutto l’ingaggio del calciatore che fa a pugni con la l’austerity del nuovo corso. Col giocatore però si potrebbe ragionare a partire da premi e stimoli nuovi che un’avventura in quel di Milano (sponda opposta) potrebbe regalare.

Ieri il quotidiano catalano Mundo Deportivo ha parlato di un interessamento del Barcellona per Thiago Silva: il club spagnolo sarebbe quindi disponibile a cedere Ibrahimovic in cambio di Thiago più soldi. Il Milan però non vorrebbe inserire nessun conguaglio economico: vedremo oggi come evolverà la situazione.

Un altro fronte caldo è quello che riguarda il rinnovo di Ronaldinho e il suo possibile sostituto….

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LA NOTIZIA DI CALCIOMERCATO MILAN

 

…Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ne ha parlato prima dell’amichevole di oggi.

Dalle parole del dirigente trapela un certo nervosismo da parte della società che non ha apprezzato le manovre sottotraccia del fratello di Dinho che starebbe cercando di alzare il prezzo senza concedere sconti sull’ingaggio: "Lui resterà quest’anno, afferma Galliani, ma per il rinnovo c’è qualche problemino in più. Serve la volontà di entrambe le parti per rinnovare”.

 

Situazione invece opposta per un altro milanista, Gianluca Zambrotta che si è detto contento di poter proseguire la sua esperienza in rossonero: "Per il rinnovo sono contentissimo, altrimenti non avrei firmato. Avevo sentito la società e Galliani e sono stato subito pronto a firmare la spalmatura e dare una mano alla società”.

Se non dovesse risolversi positivamente il caso Ronaldinho secondo indiscrezioni…

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LA NOTIZIA DI CALCIOMERCATO MILAN

 

…raccolte direttamente nei pressi della sede di Via Turati da MilanNews, il nuovo nome sondato dalla dirigenza rossonera sarebbe quello del veloce attaccante esterno francese di origine tunisina Hatem Ben Arfa (23).

Il giocatore dell’Olympique Marsiglia pur avendo un contratto fino al giugno 2012, è in rotta con Deschamps, suo tecnico, e potrebbe essere messo sul mercato a fronte di un’offerta seria.

L’affare però potrebbe essere concluso dal Milan solo se i francesi accettassero la formula di un prestito oneroso, ma sembra che la base di una possibile trattativa si aggiri sui 13 milioni, cifra che il “nuovo” Milan non vuole permettersi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori