CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli, Mancini è sicuro: Dimostrerà il suo valore in Premier

- La Redazione

Il tecnico jesino abbraccia il ritorno del “figliol prodigo”

Balotelli_ScudettoR375
Pubblicità

CALCIOMERCATO INTER – E’ questione di giorni, probabilmente di ore, poi Mario Balotelli sarà ufficialmente un giocatore del Manchester City. Nella serata di ieri l’agente di Supermario, Mino Raiola, è volato in Inghilterra per definire il contratto del proprio assistito. Nulla è trapelato dall’incontro ma l’intesa è vicina. Mancini potrà così riabbracciare il suo vecchio pupillo.

«Noi cerchiamo un attaccante – confessa il tecnico jesino in esclusiva a Il Corriere dello Sport – e lui è uno di quelli che abbiamo seguito. Come giocatore mi piace: l’ho fatto debuttare in A perché ha talento e come molti dei calciatori dell’Inter lo conosco bene. Non è vero che ha un carattere difficile: a quell’età tutti hanno commesso degli errori. Mario è un bravo ragazzo. I giocatori bravi fanno bene ovunque e lui potrebbe dimostrare il suo valore anche in Inghilterra. Adesso però Balotelli è dell’Inter».

Un City, che dopo Boateng, Kolarov, Toure, Silva e Balotelli potrebbe non fermarsi: «Ibra è uno dei migliori al mondo – prosegue l’allenatore italiano – e al City in passato non era mai stato accostato un fuoriclasse così. Per il nostro club deve essere un onore. Aggiungo solo che c’è ancora un mese di mercato e vedremo quello che succederà. Vogliamo fare le cose per bene e non buttare i soldi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori