CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli: il City chiede lo sconto ai nerazzurri

- La Redazione

Il club inglese per accontentare le richieste del giocatore vuole uno sconto da parte del club nerazzurro

Aogo_R375_27apr10

Non è ancora arrivata la fumata bianca per il trasferimento di Mario Balotelli al Manchester City che aprirerebbe di conseguenza il calciomercato nerazzurro in entrata. Il giovane talento italiano avrebbe trovato l’accordo con i dirigenti del Manchester City sull’entità dell’ingaggio, ovvero circa 4 milioni di euro netti a stagione per i prossimi cinque anni. La linea dettata da Raiola, procuratore del giocatore, ha avuto la meglio.

Adesso però i problemi nascono tra l’Inter e la società inglese, che avevano già trovato l’accordo sulla base di 30 milioni di euro più vari bonus di circa 5 milioni di euro. Ora gli uomini dello sceicco Mansour, proprietario del City, vorrebbero avere dall’Inter uno sconto di 3/4 milioni, per questo hanno chiesto a Raiola di mediare con la dirigenza dell’Inter.

Compito difficile per il procuratore di SuperMario visto che l’Inter difficilmente scenderà sotto i 35 milioni di euro richiesti espressamente dal presidente Massimo Moratti. Per portare Balotelli agli ordini di Roberto Mancini il proprietario del club inglese dovrà mettere mano al portafoglio e sborsare la cifra richiesta dal club di Corso Vittorio Emanuele.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori