CALCIOMERCATO/ Inter: Balotelli vuole andare. Ma dove?

- La Redazione

Mario Balotelli sembra davvero a un passo dall’addio all’Inter, ma le trattative sul piatto dei neroazzurri non sembrano essere destinate a concretizzarsi in fretta

Balotelli1_R375_16ott08

Mario Balotelli sembra davvero a un passo dall’addio all’Inter, ma le trattative sul piatto dei neroazzurri non sembrano essere destinate a concretizzarsi in fretta.

Facile supporre che Benitez voglia – se costretto alla cessione di Balotelli – poter capitalizzare con l’arrivo di un giocatore di valore nel reparto avanzato, mentre le casse di via Durini, necessiterebbero di una bella rimpinguata, dato che il mercato in uscita dei neroazzurri non è stato fino ad ora così spumeggiante come si credeva.

Milito resta con un ingaggio superiore di molto a quello dello scorso anno, è in discussione un aumento altrettanto cospicuo per Sneijder e probabilmente Eto’o che già gode di un stipendio iperbolico non vorrà perdersi l’occasione di un ritocchino.

Unico probabile partente Maicon, ma Perez non sembra intenzionato a farsi prendere per il collo da Moratti, né a mettere sul piatto interessanti contropartite tecniche.

 

Rimane il giovane Balotelli. Possibile fare a meno di lui, ma per una cifra adeguata e una bella contropartita tecnica. Insomma un affare "alla Ibra", ma questa volta SuperMario, a differenza dello svedese non ha dalla sua una annata di fasti e i dubbi sulla sua tenuta, soprattutto psicologica, hanno minato la sua vendibilità.

 

Ciononostante la pista Arsenal rimane percorribile, ma solo se entrà in ballo anche Cesc Fabregas. Non impossibile, ma nemmeno probabile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori