CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli: addio vicino!

- La Redazione

Il talento nerazzurro verso il Manchester City o lo United

Pubblicità

CALCIOMERCATO INTER – Siamo ai titoli di coda. A meno di clamorosi colpi di scena, Mario Balotelli saluterà durante le prossime settimane l’Inter per trasferirsi in Inghilterra. Su di lui l’amico Roberto Mancini, attuale tecnico del Manchester City, e i cugini dello United, guidati da Sir Alex Ferguson, manager sempre attento ai giovani talenti sparsi per il globo.

Che la cessione sia ormai dietro l’angolo l’ha fatto chiaramente capire l’agente di Supermario, Mino Raiola, intervenendo ai microfoni di Telelombardia: «Su Balotelli non escludo nessuno – ha spiegato – l’Inter può farlo, ma non sta a me che sono il procuratore. Ho bisogno di lavorare per Mario, per il suo futuro, una squadra interessante per lui e quelle che si sono presentate sono interessantissime. Adesso con calma vedremo il futuro di Mario, che non escludo sia anche all’Inter».

Pubblicità

Raiola non fa i nomi delle squadre, ma come dicevamo in apertura, si parla di City e United: «Le squadre di cui si parla sono squadre importanti – prosegue – ne stiamo parlando, vediamo qual è il progetto che ci presentano, con l’Inter si parla da tempo, con calma valuteremo… Peccato che sia uscito fuori perchè stavamo lavorando in santa pace». Sembra invece difficile un trasferimento di Balotelli al Milan: «Se l’Inter non vuole vendere Balotelli al Milan è un suo diritto, ma io non posso escluderlo, non escludo nessuno dei grandi club, per me il Milan è un grande club, io non ho niente contro il Milan. È un’opzione che valuteremo, questa opzione oggi non c’è, ma io non lo escluderei».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori