CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho verso l’addio?

- La Redazione

E’ sempre incerto il futuro dell’attaccante brasiliano

Pubblicità

Tutti vogliono Ronaldinho ma non è detto che il Milan voglia metterlo sul mercato. E’ questo almeno l’aggiornamento sull’ipotesi di calciomercato di vedere il brasiliano lasciare Milano  dopo appena due stagioni. Il talento non si discute ma quest’anno alcune volte è stato troppo discontinuo facendo crescere qualche malumore all’interno della dirigenza rossonera.

C’è da dire che Adriano Galliani non ha mai detto di volerlo cedere e Dinho sarà eventualmente messo sul mercato solo dopo l’ok del presidente Silvio Berlusconi. «Preferisco parlare del mio futuro dopo i Mondiali. Fino a domenica resto muto, niente di personale, ma questa è la mia decisione» dice il brasiliano dal Sudamerica dove sta passando le vacanze. Lo stesso fratello procuratore secondo sportmediaset.it ha affermato che Ronaldinho non andrà in Brasile l’anno prossimo.

Su Ronaldinho ci sono molte squadre. Contatti li ha avuti il Manchester City e nelle ultime ore sul Dentone, ci sono il Palmeiras e il Flamengo. L’ex Pallone d’Oro sarebbe attratto dal desiderio di tornare a giocare in patria ma nel contempo è tentato da un’offerta dei Los Angeles Galaxy. L’amico David Beckham lo vorrebbe con se nella calda California. Ronaldinho ha già respirato l’atmosfera del jet set di Los Angeles durante la tournee nord americana dello scorso giugno e si è divertito alquanto nel ruolo di “vip”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori