CALCIOMERCATO/ Napoli, Acquafresca no. Cigarini, Amodio, Pià: cessioni vicine!

- La Redazione

Sono varie le operazioni in uscita che potrebbero concretizzarsi nelle prossime ore

delaurentiis_bigon_mazzarri_R375x255_13ott
Mazzarri con De Laurentiis e Bigon (Foto Ansa)
Pubblicità

Lontana la pista che porta a Robert Acquafresca (il giocatore  gradirebbe Cagliari rispetto a Napoli), sono tante operazioni di calciomercato in uscita per soddisfare le richieste di alcuni giocatori che non trovano spazio con Walter Mazzarri. Ma soprattuto per far cassa, liberare posti da extracomunitari e investire in operazione in entrata. Uno dei nomi dati in partenza è quello di Luca Cigarini. Nonostante le sue qualità con Mazzarri ha trovato poco spazio e il Napoli potrebbe decidere di mandarlo in prestito  (ad esempio a Brescia), dove troverebbe continuità di gioco. Intanto il suo procuratore Giovanni Bia ha fatto il punto della situazione a Sport Italia. “Luca è partito in ritiro con la squdra. Ha ancora tre anni di contratto ed è a tutti gli effetti un giocatore del Napoli. Vorrebbe piu spazio. Pista estera? Non è un’ipotesi da scartare. Ho avuto un incontro con Bigon, insieme stiamo lavorando per accontentare entrambi le parti. Per il momento non c’è nulla di concreto”.

Intanto Gianluca di Marzio esperto di calciomercato per Sky Sport ha rivelato due altre operazioni in uscita che potrebbero chiudersi nelle prossime ore. "Nicolas Amodio è vicinissimo al Portogruaro squadra neo promossa in serie B , mentre Inacio Pià è destinato verso Vicenza". Si lavora infine con l’Argentinos Juniors per Navarro e potrebbe anche arrivare la possibilità di risoluzione del contratto per agevolare la chiusura della trattativa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori