CALCIOMERCATO/ Roma, Florentino Perez: è lui il dopo Sensi?

- La Redazione

Il presidente del Real Madrid potrebbe essere il futuro acquirente del club capitolino attualmente in vendita

Perez_Florentino_R375_16giu09
Perez presidente del Real (Foto Ansa)

Il galactico Florentino Perez sulle tracce della Roma. Suggestione estiva o possibilità concreta? Nell’attesa di ulteriori notizie, il quotidiano “Il Tempo” ha rivelato due giorni fa che tra i futuri acquirenti del club giallorosso, in vendita dopo l’accordo Unicredit-Italpetroli, potrebbe esserci proprio il presidente del club più prestigioso al mondo. Il Real Madrid di Mourinho e Cristiano Ronaldo. Allo stato attuale non c’è nulla di fatto. L’advisor Rothschild, incaricato da Unicredit per la cessione del club capitolino, dovrà vagliare le manifestazioni d’interesse e, secondo quanto riporta il quotidiano, avrebbe già intavolato un discorso con il patron del Real Madrid. Tra le proposte di acquisto potrebbe giungere proprio quella di Florentino Perez, in ottimi rapporti con Rosella Sensi e forte di un florido patrimonio, tale da renderlo il 536esimo uomo più ricco secondo la classifica stilata dalla rivista Forbes.

 

Perez potrebbe arrivare alla Roma tramite l’acquisto della società stessa (il prezzo si aggira intorno ai 130 milioni) oppure attraverso un mandato a gestire il club. Alla base diversi ostacoli, tra cui la regola Uefa che vieta a due squadre dello stesso proprietario di partecipare alla stessa competizione europea (es. Champions League). Ma tra i due club, Real Madrid e Roma, potrebbe realizzarsi una fruttuosa sinergia tale da portare nella capitale italiana alcuni talenti che attualmente vestono la camiseta blanca. "Il Tempo" riferisce addirittura che Perez potrebbe piazzare a Roma il brasiliano Kakà, attualmente non pienamente inserito nel progetto Real. E con lui anche alcuni dirigenti di fiducia del numero 1 madridista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori