CALCIOMERCATO/ Inter, Balotelli è stato venduto!

- La Redazione

Il giocatore nerazzurro vola a Manchester per le visite mediche

Svolta importante nel calciomercato dell’Inter. Ieri sera a Milano è stato trovato l’accordo tra Inter e Manchester City per la cessione di Mario Balotelli. Il giocatore è partito ieri sera assieme al suo procuratore Mino Raiola con un aereo privato per raggiungere Manchester dove questa mattina sosterrà le visite mediche.

L’affare verrà ufficializzato oggi o al massimo nei prossimi giorni, il giocatore dovrebbe essere presentato martedì. Il Manchester City verserà circa 28 milioni di euro più bonus nelle casse dell’Inter, mentre al giocatore andrà un ingaggio da 3,5 milioni di euro a salire. Finisce così l’avventura di SuperMario con la maglia nerazzurra, un rapporto turbolento quello tra il talento nerazzurro prelevato a 15 anni dal Lumezzane che è esploso nella Primavera dell’Inter ed ha esordito in Serie A proprio grazie a Roberto Mancini, attuale manager del Manchester City.

Che la trattativa fosse ad un punto cruciale lo si è capito ieri quando l’agente del giocatore Mino Raiola era nella sede nerazzurra assieme a Branca, ai dirigenti del City e soprattutto assieme a Ghelfi, ministro delle finanze della società meneghina, l’uomo dei contratti.

Moratti, che è stato aggiornato passo dopo passo tramite cellulare, ha voluto che dentro il contratto fosse messa una clausola che permetta all’Inter di poter ricomprare il giocatore qualora il CIty decidesse di cederlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori