INTER/ Ecco chi è Coutinho, nuovo talento nerazzurro

Coutinho, nome con cui è conosciuto Philippe Coutinho Correia (Rio de Janeiro, 12 giugno 1992), è un calciatore brasiliano, trequartista dell’Inter. Soprannominato anche Philippinho, è un trequartista dalla gran visione di gioco e dotato di una buona tecnica individuale e un buon dribbling

02.08.2010 - La Redazione
Coutinho_R375_18giu10
Coutinho

Coutinho, nome con cui è conosciuto Philippe Coutinho Correia (Rio de Janeiro, 12 giugno 1992), è un calciatore brasiliano, trequartista dell’Inter. Soprannominato anche Philippinho, è un trequartista dalla gran visione di gioco e dotato di una buona tecnica individuale e un buon dribbling. L’ex attaccante del Napoli Careca l’ha accostato al connazionale Zico per le caratteristiche. Giovane talento brasiliano, all’età di sedici anni è acquistato dall’Inter che ne preleva il cartellino dal Vasco da Gama per 3,8 milioni di euro, tuttavia la squadra milanese lo lascia in Brasile fino all’età di 18 anni. Fa il suo esordio da professionista con la maglia del Vasco da Gama nel campionato di Serie B brasiliano del 2009, contribuendo alla vittoria dello stesso con 12 presenze. Nel 2010 gioca al fianco della prima punta Dodô e segna il suo primo gol da professionista nella partita contro il Botafogo (6-0), alla quale prende parte con una doppietta.

Da lì in avanti Coutinho diventa un titolare della squadra e realizza anche la sua prima rete nel campionato brasiliano nel 3-2 con il quale il Vasco da Gama batte l’Internacional di Porto Alegre. Il 15 luglio 2010 approda ad Appiano Gentile, aggregandosi così al resto del gruppo nerazzurro nel ritiro estivo dell’Inter, venendo poi presentato ufficialmente il 19 in conferenza stampa. Nel 2009 ha partecipato al Campionato sudamericano di calcio Under 17 svoltosi in Cile mettendo a segno tre reti in cinque presenze e conquistando così il suo primo trofeo internazionale con la maglia del Brasile Under 17.

  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori