EUROPA LEAGUE/ Tripletta per le italiane: vincono Juventus, Palermo e Napoli

- La Redazione

Europa League, nell’andata degli spareggi Juventus, Palermo e Napoli incassano tre vittorie. Una rete di Amauri nel primo minuto di recupero regala ai bianconeri il 2 a 1 sullo Sturm Graz. La squadra di Del Neri nel match di Europa League è andata in vantaggio dopo 15 minuti di gioco con Bonucci

lanzafame-davide-r375
Davide Lanzafame

Europa League, nell’andata degli spareggi Juventus, Palermo e Napoli incassano tre vittorie. Una rete di Amauri nel primo minuto di recupero regala ai bianconeri il 2 a 1 sullo Sturm Graz. La squadra di Del Neri nel match di Europa League è andata in vantaggio dopo 15 minuti di gioco con Bonucci. E, come sottolinea l’agenzia di stampa Agi, dopo aver dimostrato una certa supremazia nella prima parte del match ha subito il pareggio dei padroni di casa con Schildenfeld a otto minuti dal termine della partita. A Palermo i rosanero vincono in Europa League trascinati dalla coppia Hernandez-Maccarone e grazie anche al terzo gol di Pastore, superando 3-0 il Maribor e mettendo un piede nella fase a gironi.

 

L’undici di Delio Rossi manda in visibilio il Renzo Barbera e si prepara alla trasferta di Europa League in Slovenia tra sette giorni partendo da un risultato più che rassicurante. Per il Napoli, una rete del Pocho in chiusura di primo tempo dello spareggio di Europa League e sul filo del fuorigioco consente ai partenopei di aver ragione di un Elfsborg (1 a 0) che ha retto abbastanza bene all’avanzata offensiva dell’undici di Mazzarri, grazie anche alle prodezze dell’estremo Christiansen. Esordio a metà del secondo tempo per l’uruguaiano Edinson Cavani che ha avuto anche l’occasione per segnare il suo primo gol in Europa League. Il Napoli parte subito in avanti con un Lavezzi che in un paio di occasioni si rende pericoloso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori