CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic, Huntelaar, Boateng: trattative 21 agosto

- La Redazione

Ieri è stato presentato ufficialmente il ghanese che arriva in prestito dal Genoa

Ibrahimovic_Bar_R375_15set09

Sembra sempre difficile l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic al Milan. Non solo dopo le parole del suo agente Mino Raiola che di fatto hanno blindato il suo assistito a Barcellona. Ma soprattuto perchè il Milan deve cedere un’attaccante prima di poter puntare sullo svedese.

Il nome è quello di Klass Jan Huntelaar ma l’olandese per bocca del suo agente Arnold Oosterveer ha fatto sapere di voler restare a Milanello anche la prossima stagione. «Per quanto mi riguarda sono solo speculazioni. Lui sta bene al Milan e con i rossoneri – dice a calciomercato.it –  non ho parlato di mercato», assicura l’agente Fifa. Huntelaar infatti è l’unico che ha mercato ma ormai è chiaro che non si vuole muovere, situazione già capitata anche nel mercato di gennaio.

Intanto ieri è stato presentato a stampa e tifosi Kevin Prince Boateng, centrocampista duttile e che sarà molto utile per Allegri. «È uno dei migliori club del mondo e tutti mi hanno accolto come se fosse una grande famiglia. Ora sta a me dimostrare sia all’allenatore di essere in grado di poter giocare a questo livello perch è quello che tutti si aspettano da un giocatore che arriva al Milan». Parole chiare per il giocatore che arriva via Genoa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori