CALCIOMERCATO/ Inter, Roma. Burdisso dà l’ultimatum, la Juventus è in agguato

Il centrale argentino è al centro delle trattative di mercato

25.08.2010 - La Redazione
burdisso_roma_R375x255_06apr10

Nicolas Burdisso vorrebbe che la querelle che lo vede protagonista finisse il più presto possibile. Magari prima dell’inizio del campionato. Per questo ha preso la parola e con una laconica dichiarazione affidata a Sky Sport ha ribadito la sua volontà di tornare a Roma in pianta stabile ma, ha puntualizzato, “aspetto fino a domenica”. Dopodichè il centrale argentino è disposto a prendere in considerazione altre soluzioni per il suo futuro. Con buona pace della Roma.

Nel frattempo si attendono nuovi contatti sull’asse Roma-Milano che a questo punto dovrebbero essere quantomeno accelerati per via dell’ultimatum lanciato da Burdisso. C’è chi parla anche di un possibile incontro/telefonata Sensi-Moratti per sbloccare la situazione che attualmente vede Roma e Inter distanziate sulla valutazione economica del calciatore. I nerazzurri chiedono almeno 8 milioni, i giallorossi ne offrono 5,5, al massimo 6.

 

Intanto la Juventus rimane alla finestra e attende il momento giusto per lanciare l’assalto al centrale argentino individuato dai dirigenti bianconeri quale il miglior candidato per integrare il pacchetto difensivo juventino. I soldi per il suo acquisto si ricaverebbero dalla cessione di Diego al Wolfsburg e sarebbero ampiamente sufficienti per rispondere alle esigenze dell’Inter. Ultima di giornata: Nicolas Burdisso non è stato convocato da Benitez per la finale di Supercoppa Europea. Indesiderato e infelice, il bandito vuole vederci chiaro sul suo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori